Un must: le chiavi di ricerca

Era un po’ che non controllavo il meglio delle chiavi di ricerca e, stavolta, credo di averne veramente di notevoli.

In un video illustrativo dell’industria del porno su internet veniva detto che il 70% delle ricerche su google riguardano il sesso. I referrer di questo blog possono testimoniarlo ampiamente portando sia blogger a chiedersi “ma che accidenti scrivo” sia “che accidenti cercava questo”.

Guardando ci si rende conto che possono essere poste domande tra loro contraddittorie: nelle chiavi sono presenti sia “cercare porno su emule” sia “evitare porno su emule“. Nel primo caso la risposta potrebbe essere “usare l’apposita funzione di ricerca”, nel secondo “leggere i nomi dei file che stai scaricando”.

Per la prima volta compare anche un accenno ai delicati rapporti familiari ed un animo gentile ha cercato “quella porcona di mia nonna“. Accanto a cio’ abbiamo anche le comunicazioni di avvenimenti personali quali “mi sono depilata le parti intime” oppure “sotto la gonna la mutanda“, frasi storiche che portano la scrivente a chiedersi “Ed allora ?”.

Abbiamo poi i dubbi esistenziali e le richieste pratiche tipo “idea regalo da portare a dusseldorf dall italia a persone settantenni“oppure “chiedi se sia meglio andare a roma o a milano e quando tutti ti avranno detto che è meglio roma fai di corsa le valigie e scappa a milano“. Per la prima verrebbe da chiedersi se non sia piu’ veloce una giro per negozi, per la seconda perche’ uno abbia dovuto scrivere tutta quella roba se tanto era gia’ certo/a della risposta. Chi si chieda “quanto costa pizza in italia” dovrebbe essere un po’ meno generico perche’ suppongo che nella sola Torino possano esserci 8-10 categorie diverse di costo.

L’ultima due chiavi sono fresche di giornata e rispecchiano l’attualita’: “don gelmini come contatto” e “autoreggenti della vicina di casa” (questo tema si sa che e’ sempre attuale).

E, per terminare, vorrei assegnare il premio “Italiano, ortografia e grammatica” a quella persona che e’ giunta qui cercando “imagini sesuali di donne senegalese in senegal” .

Pubblicato il 7 agosto, 2007 su Blogging, Cazzeggiando. Aggiungi ai preferiti il collegamento . 3 commenti.

  1. ma poi c’è da chiedersi anche se questa gente ha idea di come funzioni un motore di ricerca… cioè, anch’io ho fatto delle ricerche del genere: “Pincopalla vorrebbe sapere come di fa a togliere le macchie di caffè dalle pareti, sommo google potresti rispondergli?”, ma di solito lo faccio per prendere per il culo Pincopalla che invece di farsi una ricerca per i cavoli propri, crede di potermi usare come interfaccia Pincopalla-Google.
    se vedessi una persona fare seriamente una ricerca del genere, come minimo gli chiederei se nella sua testolina pensa che ci sia una persona dietro alla pagina di google che legge quello che scrivi nel box di ricerca, lo capisce e poi sfoglia velocissimamente i propri archivi per darti le risposte.

  2. Per la prima volta compare anche un accenno ai delicati rapporti familiari ed un animo gentile ha cercato “quella porcona di mia nonna“.

    Ah ah, che ridere…🙂

  3. @masque: non sono un’esperta di funzionamento di motori di ricerca, suppongo che, essendo le stringhe abbastanza irrazionali, siano di solito utilizzato o da persone che pensano che un Google a caso sia l’oracolo di Delfi o da imbecilli fatti e finiti🙂 Nel migliore dei casi entrambe le cose🙂

    @Giuseppe: in realta’ l’esperto di nonne sexy e’ Lui http://ghebuzpensiero.blogspot.com/2007/05/gheba-spigolature.html🙂

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: