Apice, pedice e sfiga

Oggi e’ lunedi’ ed e’ stato uno di quei lunedi’ che paiono avere dipinto ovunque: “Sono una giornata di cacca”.

Se c’era una cosa che poteva andare storta, e’ andata. Se poteva succedere qualcosa che potesse indurre scazzo, depressione od altro, e’ successo.

Adesso, possiamo pensare di avere fatto l’emplein e che, raggiunto l’apice, si possa pensare di scendere ?

Debbo dire che era iniziato ieri quando ho scoperto di guadagnare meno di una giacca di Chanel e piu’ di una borsa di Prada. Quattro anni fa guadagnavo come una giacca di Gucci (periodo Tom Ford).

Annunci

6 pensieri su “Apice, pedice e sfiga

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...