Betori oblige

Secondo il Corriere, Monsignor Betori avrebbe degnato di concedere che l’Italia sia ancora uno stato sovrano. Pare che abbia addirittura detto che la nomina di un candidato alla carica di Presidente del Consiglio spetta al Presidente della Repubblica.

Mica possiamo lamentarci della mancanza di laicità in Italia quando addirittura si leggono queste cose: “A proposito dell’ipotesi delle ultime ore su un possibile incarico di governo a Giuliano Amato, Betori ha detto di avere «massimo rispetto e massima considerazione sia per Amato che per altre personalità politiche», ma ha aggiunto: «Non sta a me fare scelte che spettano solo al presidente della Repubblica».

Incredibile, rimangono ancora scelte politiche che si possano compiere senza che la CEI debba sentirsi obbligata a dare il veto.

Pubblicato il 29 gennaio, 2008, in Italica, Politica, Realta' con tag , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 8 commenti.

  1. Che dire? Abbiamo fatto i bravi e ci sono state concesse delle indulgenze parziali.

    Mi mancava la descrizione del tuo blog;)

  2. secondo me s’è confuso

  3. Annarella wrote:

    “Incredibile, rimangono ancora scelte politiche che si possano compiere senza che la CEI debba sentirsi obbligata a dare il veto.”

    Certo, quando coincidono con le loro🙂

    Namarië

    Elfo_grigio

  4. E ti credo che Amato gli va bene, ai tempi di Craxi il concordato è stato opera sua

  5. Ma no!! Vah che liberale d’un uomo che è… concedere ancora che si abbia UNA SOVRANITA’!!! E pensare che ci sono tanti cattivoni che non li vogliono far parlare, questi sant’uomini…

  6. Ringrazia, miscredente, invece di fare dell’ironia atea, scientista e probabilmente terrorista.

  7. Pure un po’ terrorista? E’ vero che stasera qualcuno ha lanciato una bomba chimica sul treno rischiando di stecchire i presenti ma non ero io! Lo GIURO!😀

  8. @La Legionaria: paesaccio di cattivoni:/ non riusciamo a capire che loro ci vogliono tanto bene anche se siamo un po’ duri di comprendonio😦

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: