Esperienze educative via emule

Warning: si parla di sesso in modo esplicito.Lo ammetto: ho scaricato alcuni film porno a scopo di scambio su emule.Confesso: li ho anche guardati. Al secondo, nonostante variassero i generi, mi stavo addormentando.

Non ci posso fare niente. Il porno e’ un numero limitato di combinazione all’urlo avanti c’e’ posto.

Tu inizi a vederne uno. La situazione e’ lei-lui.
Il copione prevede che lei faccia un pompino, lui venga, lei ululi perche’ lui le e’ venuto in faccia.
Segue la seconda parte: lui la penetra. Lei si mette in posizioni strane che di solito ricordano piu’ posizioni di danza che altro.
Saltellano un po’.
Lei geme ma non combina mai un fischio. Lui sembra un’idrante appena esploso.

E qui, a meno di sospensione della credulita’, ti poni la semplice domanda di come uno riesca a fare tutta sta roba in meno di 5 minuti.

Poi: cambioooo. Lui la prende da dietro. Arifontana. Per terminare fontanone in faccia a lei.

Durata media del tutto: 10 minuti. Praticamente i conigli sono piu’ lenti.
Visto cio’ non ho capito perche’ alcuni uomini insistano nel volerli vedere con la propria donna.
Voglio dire. tu vedi quei tempi di ripresa e guardi quello che hai a lato. Sai che minimo gli va mezz’ora. Non ci fa una bella figura il nostro eroe.
Rischia di finire come quella mia amica che guardando il fid e guardando Brad Pitt sullo schermo, ne dedusse che Pitt fosse un maschio bionico.
A me successe di guardare Liam Neeson e l’accompagnatore di turno e provare rimpianto per non essere stata a casa a pulire il bagno.

Altra variazione vista: trio bisex. Ora nel trio bisex non importa che il maschio etero abbia una faccia che ti ricorda il tamarro unz unz. Egli sara’ il winner. Perche’ una poi debba mugolare di fronte ad un tamarro dalla faccia da ebefrenico mi risulta ignoto.
Il copione segue quanto sopra senza variare di una virgola.

Terza cosa vista: un film su double penetration. Dopo che mi avevano spiegato cosa fossero ne ho visto uno.
Ora non voglio dire ma troverei vagamente inquietante l’idea che qualcuno m’infilasse un oggetto delle dimensioni di un estintore nelle parti posteriori. Lasciamo stare due.
Mi verrebbe in mente la barzelletta della tizia che si siede sul paracarro e dice “qui non c’entra”.
La tizia non e’ che facesse scene esagerate di godimento. Diciamo che pareva impegnata a pensare ad altro tipo “Cosa cucino stasera a cena”.

Morale: li ho li’, vanno come il pane e sono utilissimi per gli scambi. Ma giuro che quella e’ fantascienza.

Pubblicato il 16 marzo, 2008, in Femminile-maschile, Realta' con tag , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 8 commenti.

  1. Ma in tutto questo una trama c’era? Che so, lei governante, lui un medico affermato, l’altro un disoccupato? Incomprensioni e catarsi finale? No, niente di tutto ciò, eh? Si tira avanti (e dietro) senza fronzoli, vero?

  2. Mi è capitato di recente riordinando vecchie cassette dal contenuto ignoto di imbattermi in un pornazzo. Dunque, come ho poi raccontato a un amico – cui lo regalo volentieri – ho avuto più o meno la tua stessa reazione (noia) e sensazione di qualcosa di fantascientifico. Non sono arrivata alla fine, ma credo nemmeno loro. La donna comunque era muta e abbastanza indifferente, lui ansimava e contorceva il viso… ma poveretto era da mezz’ora che glielo infilava ovunque e… nisba! Ho provato una gran pena per lui, per questo zum zum infinito senza arrivare alla fine (non so se ci fosse, perchè non sono arrivata in fondo al video) e anche per quella poveretta quando è arrivato un secondo uomo, più brutto del primo. Morale: la donna stava pensando alla catasta di cose da stirare e a tutto il tempo perso in questa ginnastica passiva che non le avrebbe fatto perdere nemmeno un etto, mentre i due mandrilli stavano sicuramente sperimentando le loro protesi o qualche prodotto miracoloso😀

  3. quelli in un po’ carini sono quelli di Salieri, hanno sempre una trama a sostegno, anche se ha sempre un bel po’ di spirito sadico… per il resto, solo 10 minuti? strano, di solito ci si annoia perchè stanno in ballo 30-40 minuti per una scena…😉

  4. Per guardare il porno occorre una preparazione e un certo studio. Se non distingui il gonzo USA dal porno francese, e confondi la DP dalla DAP, l’ermeneutica e la propedeutica del porno ti sfuggono.

    Bisogna studiare, bisogna.
    🙂

    Uriel

  5. Effettivamente mi sembra strana la durata, normalmente si arriva ai 20 minuti di media. Ho letto tempo fa che molti ritengono di essere “eiaculatori precoci” senza aver mai fatto sesso soltanto perché utilizzano come unità di misura la durata dei film porno… la cui durata è falsata dal montaggio.
    Tra l’altro leggevo l’altro giorno sul corriere che la durata reale ideale per un rapporto sessuale è intorno ai 7 minuti.

  6. Mi ricordo qualche estate fà che dopo una gara mi sono addormentato la sera sul divano e mi son svegliato con un bel pornazzo … in effetti … cose da film assurde … dovrò chiedere ai vicini di casa in cortile come fosse il film … visto che le finestre erano aperte -.-

  7. @Maurizio: Certo che c’e’ una trama! Molto in/out o on/off ma c’e’😀 D’altronde era Eco che dichiarava che se il tempo che intercorre tra l’in/out è superiore ad un tot si parla di film normale😀

    @Oste: Salieri fa parte del bundle di scambio🙂

    @Uriel: è già tanto che sappia chi è Teresa Orlowsky😀

    @Speedwagon: quella delle persone che si paragonano al porno è terrificante:/ Sui tempi non saprei dire, 20 minuti starei già dormendo😀

    @Innovatel: E c’erano i vicini che guardavano dalle loro finestre ?😉

  8. @Uriel: è già tanto che sappia chi è Teresa Orlowsky
    —-
    Quelli erano i tempi in cui nei pornazzi vedevi il pelo.
    Un cult dell’epoca potrebbe essere “La suocera in calore”, con la moglie di Frajese , manya ancora umana , la orlowsky e la sorella frigida di Moana Pozzi.

    Piu’ pelo per tutti. Sto diventando un critico cinematografico del porno.

    Uriel

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: