Commento su Torino

Trovare un ristorante aperto la domenica o nei festivi a mezzogiorno è un’impresa titanica. Di piu’ quasi miracolosa.

Mi chiedo come e dove mangino i turisti. Ihmo vivono d’aria e di Museo Egizio.

Pubblicato il 30 aprile, 2008, in Realta', Riflessioni, Torinesita' con tag , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 10 commenti.

  1. Mc Donald è sempre aperto,ed è lì vicino. I ristoranti cinesi anche😉

  2. Mumble, gli vogliamo cosi’ male ?😀

  3. Museo egizio, cucina americana o cinese. Torino che c’entra ?😉

  4. ma come, conosco una pletora di PDini che dicono che Torino è un modello di riconversione postindustriale, la nuova mecca del turismo, specialmente quello gastronomico. Questa gente spergiura che Torino è una città del futuro perchè il figlio dell’operaio della Fiat fa il cameriere all’Eataly o il commesso alla fiera del Libro…boh…

  5. @giovanni che il Piemonte stia diventando una delle mecche del turismo enogastronomico si, è vero. Che a Torino storicamente trovare un ristorante aperto la domenica o nei festivi pure.
    E tutto questo c’azzecca un fischio con il post-Fiat o il figlio dell’operaio.
    Detto per inciso bisognerebbe anche capire quale tipo d’operaio si parla perchè il battilastra e chi stava in catena avevano e hanno redditi del tutto diversi. Un bravo operaio specializzato guadagna molto ed e’ molto ricercato, un turnista no.
    Il fatto che la sinistra italica non conosca questi fatti di basi induce a pensare …

  6. Insomma, alla fine comunque il fatto è che non solo i turisti, ma anche quei porelli torinesi (mi metto nella categoria) che vogliono uscire per cena la domenica non hanno un ristorante decente dove sbattere il muso…😦

  7. @Chaton : claro🙂 infatti quei pochi posti aperti sono strapieni

  8. Ecco, ecco, facciamo un elenchino dal titolo “I bugia nen hanno uno stomaco anche la domenica”???🙂
    Quelli che conosco io si contano sulle dita di una sola mano. Consigli?
    (vietate pizzerie…🙂 )
    Ciao!

  9. A memoria me ne vengono in mente solo due “Il porto di Savona” e Platti. Sempre che il secondo sia ancora aperto la domenica a mezzogiorno😦

  1. Pingback: Torinesità « Entropy isn’t what it used to be.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: