Mobilifici e conoscenze

Prima di leggere via il Tumblr di Minimarketing e Stefano Epifani la notizia di questo post di Sergio Samari, non avevo la più pallida idea di chi fossero i signori del mobilificio. Zero virgola zero.

Leggendo il post avrei pensato ad una situazione che è successa ad altri miei amici con le consegne. Nulla di nuovo, succede.

Leggendo della querela, ho pensato altro soprattutto come consumatrice. Poteva non muovermi più di tanto il post, mi ha colpito la querela. Di piu’ di tutto il resto.

Prima non avevo idea di chi fossero, adesso ce l’ho molto chiara.

Pubblicato il 11 giugno, 2008, in Blogging, Italica, Realta', Riflessioni con tag , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 2 commenti.

  1. Invece di scusarsi, querelano. Ma in tutto questo credo proprio che qualcuno si sia giocata la reputazione.

  2. Credo che la lotta sia impari, anche per un ottimo avvocato.

    Uriel

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: