Le stranezze delle nius

E’ strano come sui giornali italiani si parli sempre poco dell’Algeria e del sangue che scorre da un paio di decenni.

E’ come se questo paese appartenesse ad un altrove per noi talmente remoto da non avere spazio, non comparire. Sono state colpite 39 persone nei giorni passati eppure difficilmente se ne troverà traccia o menzione.

Un altrove che non ci tocca, non ci parla, non ci viene comunicato.

Eppure quell’altro è appena aldilà del mare, è appena poco più distante di altre regioni. Ma non compare, è avvolto in un velo come quello che furono obbligate a mettere le sue donne per evitare di essere sgozzate e stuprate dal GIA.

Tutto nascosto, tutto velato, tutto svanito.

Pubblicato il 14 agosto, 2008, in Politica, Realta', Riflessioni con tag . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: