Lo confesso: sono imprudente

Quando stamattino ho aperto La Stampa cartacea ed ho letto l’intervista ad Alemanno, improvvisamente mi si è accesa una lampadina ed una profonda verità mi si è parata davanti: sono un imprudente.

Come dice Alemanno: “Quello che è accaduto, ripeto, è un caso limite: due turisti che arrivano in bici e poi decidono di accamparsi con la tenda ai margini della città, tra l’altro con un comportamento illegale nel senso che non è consentito il campeggio libero. Voglio dire che non sarebbe successo nulla se avessero pernottato in un camping autorizzato e protetto. Ogni persona dovrebbe essere prudente, non esponendosi a rischi evidenti

E aggiunge, riferendosi all’omidico di Giovanna Reggiani: “Quello è stato l’esempio di ciò che non deve accadere. Si trattava, ricordo, di un’aggressione all’uscita di una stazione periferica, un luogo di transito abituale. Ripeto, a Ponte Galeria sarebbe stato impossibile garantire la sicurezza dei due turisti”

Ora negli ultimi due anni ho peccato più volte di imprudenza grave, uscendo o entrando ad ore bizzarre da luoghi che non erano zone di passaggio abituale, periferici, poco illuminati, con pessime frequentazione nei dintorni.

A volte, ORRORE, ho persino aspettato un autobus e fatto un pezzo a piedi.

Dopo il discorso alemanniano nulla potrà essere più come prima perchè so che sono imprudente e perciò lo stato non garantisce la mia incolumità. Praticamente se mi capita qualcosa me la sono andata a cercare.

C’e’ un problema: questi posti si chiamavano sedi di aziende e le zone insediamenti industriali o quartieri d’uffici e, come molte altre persone, non ci si va a capocchia ma per lavoro. Ci vai perchè devi.

Ora queste meravigliose aree sono frequentate in orari tipo 9-19. Dopo sembrano il deserto del Gobi con qualche area verde in più.

Spesso poco illuminate, per niente servite dai mezzi, fuori da qualsiasi passaggio. A volte vicino a zone di spaccio o non propriamente frequentate da gruppi di gentiluomini.

Ma ora so che dopo l’intervento del sindaco di Roma qualcosa cambierà: sapendo di essere imprudente girerò con torce che sembrano un faro da stadio e una mazza da baseball. Perchè se la difesa del cittadino passa per l’illuminazione e frequentazione della zona, mi sa che che c’è un bel po’ d persone che quando escono tardi dal lavoro non ne hanno diritto.

Brutti imprudentacci.

Pubblicato il 24 agosto, 2008, in Italica, Politica, Realta', Riflessioni con tag , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 3 commenti.

  1. Io sono d’accordo con quello che dici, però vorrei provare anche a rovesciare il discorso.

    Se anche la polizia, l’esercito, le telecamere, l’illuminazione e tutto il resto fossero ovunque, comunque ci sarebbero delle zone d’ombra dove non ci sarebbero altri occhi oltre ai tuoi. Se succedesse qualcosa a qualcuno, al di là della solidarietà, dello stare vicino alla vittima e tutto il resto. Come si potrebbe giudicare la vicenda, come un’imprudenza, un incidente o cosa?

    Lo chiedo a me per primo, perchè a volte credo di essere paranoico, altre realista e altre ancora vorrei essere un po’ più aperto.

  2. Alura a dirla tutta ci sono zone dove buon senso ed altro suggerirebbero di non andare a dormire in tenda. In Italia come nel resto del mondo.
    Quello che è terrificante è sentire di fronte ad pestaggio con stupro tirar fuori argomenti che vanno bene al bar o tra colleghi od altro.
    Ho fatto l’esempio dei posti lavorativi perchè in molti casi ricordano il posto dove è avvenuto il fattaccio: isolati, scuri ecc
    E’ chiaro che ci va la diligenza dle buon cittadino ma è anche chiaro che il lavarsi le mani con quello che è stato detto a me fa abbstanza orrore

  3. Io da quelle parti ci ho lavorato un anno. La cosa triste è che siamo abituati a questo sfacelo😦

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: