Qualcosa che mi manca veramente della Germania

Stavo ripulendo il bookmark e sono usciti tutta una serie di link a posti, supermercati e catene di negozi che ci sono solo, esclusivamente e senza pietà in Germania.

Si coglie l’occasione per porgere un po’ d’invidia a Totentanz che di tanto ben di Dio può ancora godere

Partiamo dal primo e rimpianto negozio: Manufactum. E’ un posto dove potrete trovare le più invereconde e snobbissime cazzate mischiate a cose sublimi, a quanto non troverete mai da nessun altra parte incluse le cremine per le mani dei monasteri cechi.
Avete idea di cosa possa voler dire un posto dove trovate gli scaldini in rame ? Per quel che mi risulta, abitando in una iper-calda casa italiana, sono quanto di più inutile mi possa passare per la mente ma ammetto che hanno il fascino dei tempi andati e dell’assolutamente snob. Esattamente come questo montgomery su cui la sottoscritta ha sbavato per 2 anni 2 salvo arrendersi sempre di fronte al prezzo (SIGH).
Risospir e rassegnazione di fronte all’idea che qui non arriverà mai.

Al secondo posto Dm o Drogeriemarkt, un meraviglioso posto dove potete trovare qualche decina di tipi diversi di shampoo, scaffalate di bagni schiuma e tutto quanto fa spettacolo nella cosmetica non di lusso. Un delirio di cose, offerte. Meraviglioso. Ho visto Schreker in Italia, catena affine, ma non riesce a raggiungere lo stesso sublime livello da paese del Bengodi. Sara’ per la mancanza del Gliss Kur, il mio dream shampoo da 1.99 al flacone.

Al terzo posto Kaiser’s.
Si vorrebbe cogliere l’occasione per far notare che il prosciutto di Praga linkato viene 1,39 l’etto e, avendolo provato, posso pure dire che è buono. E’ una catena cara ma non cara come il più sfigato dei supermercati italici. Con enorme rimpianto nel cuore, per la prima spesa da loro quando pensai avessero sbagliato a darmi il resto.

Al quarto posto Starbucks non tanto per il loro espresso, bevibile in mancanza di meglio, ma per il ben di Dio illustrato nella pagina linkata.

Last but not least, il Libanon Express ossia la catena di ristorante libanesi di Dusseldorf ottima per quei momenti in cui tra tabouleh ed hummus, si varierebbe volentieri la cucina mediterranea. A poco più di 10 euro per un piattata di roba. Sconsigliato il ristorante vero e proprio perchè non se ne esce vivi dal menù degustazione.

E ancora i fiorai con queste decorazioni floreali

Per pura pietà nei miei confronti si vogliono evitare ricordi relativi ai saldi al 70%.

Pubblicato il 25 agosto, 2008, in Cazzeggiando, Life, Universe and Everything, Viaggi con tag , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 2 commenti.

  1. Io sono un fanatico di DM, ho pure la tessera fedeltà🙂

  2. saluti da Wuppertal🙂

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: