Dei malintesi e dei linguaggi tra uomo e donna

Scriveva Guido Catalano nel suo immortale post “Come faccio a capire quando baciare una ragazza?“: “La cosa migliore, se tu la vuoi baciare una ragazza, ma non capisci se lei vuole, è che la ragazza a un certo punto ti guardi fisso negli occhi e ti dica: “Sì adesso è il momento, baciami”. È molto raro che accada. In realtà non succede mai.

Il problema della comprensione tra uomini e donne, quando si cammina sui territori che portano al letto, fa si che la gente sia rilassata come se stesse camminando su un campo minato e si comprenda con la stessa facilità di un inuit ed un tedesco che si parlassero nella propria lingua senza riuscire a vedersi.

Esistono manuali su manuali per spiegare cose complesse tipo “Body Language” ovvero i gesti di lei quando ti sta spedendo il messaggio “Trombami adesso” ma siamo già avanzate e non accessibili a tutti.

Se ci volesse mantenere sul facile, se lei quando la sfiorate ha l’aria di avere ingoiato un ramarro vivo, provvedete a rivolgere i vostri interessi altro perchè la sua espressione sta di solito a significare “Manco con quella di un’altra”. Stessa cosa vale per braccia incrociate, aria rilassata stile martire-che-si-prepara-alla-tortura o improvvisi attacchi d’orticaria.

Una buona cosa è anche capire quali siano i gusti di lei: se assomigliate ad un orango e lei dichiara indiscusso amore per gli uomini depilati, potrebbe essere un segno. Stessa cosa se siete chiari e a lei piacciono scuri, decisamente scuri(*). L’informarsi porta ad evitare due di picche a vuoto, sia da un lato che dall’altro

Quella che segue è perciò una breve guida alla comprensione ed ai messaggi impliciti, o decisamente espliciti, che una donna può passare ad un uomo.

1) Invito

1.1 “Se passi dalla mia città e non mi avvisi, mi offendo“.
Per alcuni uomini, casi ostinati di sordità, il messaggio può suonare come “di cortesia” o “cosi’ per dire”. Vi sono volte in cui può esserlo. Nel caso lei abbia scelto di venirvi a conoscere durante un viaggio negli USA modificando il proprio percorso, vuol proprio dire cos’ha detto ossia “Muovi la chiappa e vienimi a trovare”.
Il caso fu verificato anni fa. Lei lo invitò, lui sostenne con un’amica che fosse una frase di cortesia. Lei s’incazzò come una biscia e s’offese
1.2 “Se vieni nella mia città, posso ospitarti“.
Qui i casi possono essere multipli:
1.2.1 Siete amici da anni e lei si fa la ceretta davanti a voi. in questo caso si parla proprio di dormire, ognuno nel proprio letto.
1.2.2 Vi conoscete da poco ma lei ha un fidanzato di cui vi parla spesso. Anche qui si parla di dormire e non di altro genere di attività orizzonal-ludico-sportive
1.2.3 Vi conoscete da poco e lei non ha fidanzato. Qui la cosa è ambigua ed occorre che vi siano altri segnali. Nella maggior parte dei casi il significato implica molta attività orizzontale e poco sonno.
1.2.4 Vi conoscete da poco e lei non ha fidanzato e vi parla molto di sesso. Il significato è “vieni a casa mia e trombami fino a farmi svenire”. Di dormire non se ne parla.

In qualsiasi caso il numero dei letti è abbastanza ininfluente. Posso essercene otto o uno ma cosa conta è altro.

2) Quando baciarla

2.1 Lei se ne sta a circa 2 m di distanza e se vi avvicinate si sposta. Dedicatevi all’hobbistica, non se ne parla proprio
2.2 Lei vi si appoggia, vi sorride vagamente e vi fissa la bocca. Datevi una mossa.
2.3 Lei vi sta a 3 cm dal naso. Se non la capite cosi’, suicidatevi
2.4 Vi chinate e fa tutto lei. Non c’è più nulla da capire.

3) Passaggio in macchina

3.1 Siete di ritorno da una riunione e lei vi chiede un passagio in ufficio. Vi sta chiedendo un passaggio. Le interessa quel robo movente che avete sotto la chiappa non quanto ci appoggiate sopra.
3.2 Siete di ritorno da qualcosa di non lavorativo e lei vi chiede un passagio. Vi sta chiedendo un passaggio.
3.3 E’ sera, siete di ritorno, lei vi appoggia la mano sulla spalla e ve lo chiede con voce bassa et roca Vi sta dicendo “Portami a casa e poi vediamo di dirvertirci in maniera privata”.

4) Complimenti

4.1 Siete colleghi, lei vi guarda come se stesse vedendo una pantegana Vi sta comunicando “Occacchio, e mo mi debbo passare ore con questo”
4.2 Siete il suo capo e lei vi guarda come se stesse vedendo una panteganaPotesse vi mette le mani addosso ma non come desidereste. Nei paesi anglosassoni è consigliabile farlo solo dopo essersi consigliati con un buon avvocato.
4.3 Siete il suo capo e lei vi guarda adorante ma si sposta Sta comunicando “Tu sei un casino, potresti non creare situazioni con il grado di pericolosità equivalente a quello di un posto dove sia appena caduta una bomba atomica?”
4.4 Siete amici e lei sospira Vi vede come un amico. Rassegnatevi
4.5 Siete amici e lei sorride o emette suoni di giubilo Muovetevi

E’ naturale che qualsiasi di queste situazioni includa sfumature, sotto-sfumature e possibili errori ma stiamo parlando di esseri umani e i fattori sono infiniti.
Per il resto vale sempre la vecchia regola: “Se lei si deve lavare i capelli, forse non lo sai ma questo è un due di picche”.

(*) Qui entra in ballo l’esperienza personale. A me piacciono proprio scuri, carnagione olivastra ed occhi neri.

Pubblicato il 18 settembre, 2008, in Cazzeggiando, Femminile-maschile, Life, Universe and Everything con tag , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 2 commenti.

  1. faccio coming out. Non sono mai riuscito a capire quando baciare una ragazza.

  2. .mau. credo sei in buona ed amplissima compagnia😀

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: