Cause e responsabilità ovvero Tg5's wet dreams

La domenica mi succede di vedere il Tg5. Non è un’azione che mi fa bene, lo so, anzi la ritengo un puro atto di masochismo.

Oggi la scaletta era:

  1. apertura con un po’ di notizie su stupri vari ed accompagnamento di discussione sulla castrazione chimica. Sentire Calderoli che la indicava come “unico ausilio per persone che non sanno gestire i propri istinti” era un ottimo modo per comprendere come, lato suo, non si fosse capita na beata fava di cosa sia uno stupro.
  2. Vaghe notizie sulla crisi economica (ohibò, c’è una recessione) in stile “Non vi preoccupate, stiamo lavorando per voi”

A seguito è poi arrivato il pezzo forte.

Riassumiamo: alcune menti non propriamente brillanti hanno deciso di dedicarsi alla sempiterna attività di dimostrare di essere dei coglioni integrali.

Il risultato sono due all’ospedale con ustioni al 60%, uno all’ospedale dopo un incidente stradale, un morto. Ad unire le notizie, il fatto che si suppone volessero mettere i filmati su Youtube.

In condizioni normali, e in tempi passati, se finivi all’ospedale per esserti conciato in quello stato avendo fatto il coglione, all’uscita rischiavi pure ti gonfiassero di botte i tuoi.

Secondo il Tg5, il colpevole è YouTube. Non il fatto che uno sia un po’ rincoglionito ed ignori che guidando ubriaco a velocità folle ci si pianta, non che se fai il cretino con benzina ed accendino prendi fuoco.

Youtube è il grande colpevole.

Esattamente come Facebook è responsabile se un un po’  d’imbecilli mette su un gruppo filo-nazista, così Youtube è responsabile se uno fa cazzate.

Non la Famiglia, sempre invocata quando si parla di morale. No, se un mio eventuale figlio facesse cazzate, la colpa è di YouTube, non mia che ho educato un deficiente.

Ma i concetti di motivazione  e responsabilità qualcuno glieli ha spiegati a questi signori che dovrebbero fare informazione ?

Pubblicato il 15 febbraio, 2009, in Italica, Life, Universe and Everything, Realta', Tennologie con tag , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 4 commenti.

  1. Mi hai risparmiato un post🙂

  2. L’assurdo è che, se anche si volesse seguire il discorso delirante per cui la colpa è di YouTube (o simile) che diseduca, bisognerebbe come minimo chiedersi come ha fatto a diseducarti da quello a cui, in teoria, dovevi essere stato educato, e dove cazzo era appunto la famiglia mentre “venivi diseducato”😐

  3. Chi è che fa la segnalazione ai Darwin Awards?

    Per il comportamento di Canale 5 e delle reti raiset e` ovvio che bisogna dare la colpa ad internel e youtube, visto che sono temibile concorrenza che porta via audience e permette di leggere cose che su raidue e retequattro non passano.

    Perché non si parla del fatto che i minorenni girino con un cellulare in grado di riprendere video? Un N1200 ad un quindicenne credo che basi ed avanzi.

  4. Demonizza il nemico. Secondo Stalin, Hitler, Mussolini, Berlusconi e Orwell (ma quest’ultimo per motivi diversi), funziona.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: