Da lontano

Ho seguito le trasmissioni sul terremoto abruzzese via ZDF e CNN. Mi hanno passato l’evento, le immagini della distruzione, le facce della gente, il senso di desolazione.

L’essenziale di un evento così doloroso e drammatico.

Due sere fa ho visto la puntata di Blob sul tema. Mi sono resa conto della differenza tra il circo mediatico italiano, con tutto il contorno di melodrammi, ossa di santi e brunivespi.

Soprattutto i brunivespi al punto che, rivedendo il pezzettino, ho pensato che persino il suo Dio doveva esserci rimasto un po’, tant’è che la basilica è crollata del tutto l’indomani.

E’ stato come passare dal vedere una notizia col giusto pathos ma privata della parte di nani e ballerine. Non c’erano le pesantezze della politica, il melò ed il patetico.

C’era la notizia, via Blob ho visto il circo di cui parlavano i blog e le fonti d’informazione via web.

Qualcosa di profondamente diverso, qualcosa che mi fa riflettere sul modo in cui, ormai, si faccia fatica a distinguere l’evento ed i fatti da quanto è il contorno ideologico e politico.

L’informazione italiana, televisiva o meno, sembra avere perso di vista il nucleo privilegiando il il fatterello, le reliquie  e la rissa politica.

Il fatto di base, terremoto catastrofico e morti, viene avvolto in una marea di eventi che rimandano ad altri campi, eventi per cui la sofferenza di base è secondaria o puro contorno ad un obiettivo che va oltre.

Da lontano vedi questo.

Pubblicato il 12 aprile, 2009, in Italica, Politica, Realta', Riflessioni con tag , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: