Buon viaggio e buon cammino ovunque tu vada

E adesso l’hai detto. Cambi, vai via.

E leggendolo, nonostante la distanza che caratterizza il mezzo, un po’ di commozione emergeva.

Anche se non hai mai amato molto il dimostrare le emozioni, anche se alle volte sembravi più gelido di un ghiacciao.

Le hai tutte per farti ammirare, amare, essere il role model di ti ha ammirato per lo stile, la competenza, l’essere diretto e, soprattutto, nella capacità di sporcarsi le mani quando necessario.

Perchè anche quello è necessario, anche quello faceva e fa di te un role model: lo sporcarsi le mani, la capacità di trovare il tono per rivolgersi a chi ti osserva ed ammira per quello che fai e sei.

Un po’ mamma, molto leader carismatico.

Un manager capace di farsi ammirare dai tecnici che lo circondavano. Un executive capace d’installare un server o di capire dove stesse il problema.

Ne ho visti pochi e quei pochi avevano qualcosa di speciale. (*)

Sottoscrivo in pieno cosa ha scritto un noto settimanale inglese. Accountability, openess, communication. Aggiungerei leadership and competence.

Buon cammino hyperclient ovunque tu andrai, che la strada possa essere in piano e leggera.

(*)Tendenzialmente amano Pratchett, Adams e sanno cosa vuol dire 42

Pubblicato il 28 aprile, 2009, in Life, Universe and Everything con tag . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: