Calzini Stravaganti

Ho guardato il famigerato video e mi sono chiesta che cosa avessero fumato gli ideatori per pensare che ci fosse una qualche stravaganza o stranezza.

Vediamo una persona che cammina nervosa davanti ad un negozio.

Quindi? Non si nota che che faccia qualcosa tipo evocare demoni per infestare il frigo del barbiero o parli al suo amico immaginario Harvey.

Cammina e fuma. Non fa nulla di diverso da cosa faccio io o molti altri nella stessa situazione.

Se i signori di Canale5 vedessero me mentre telefono credo richiederebbero il TSO perchè non solo cammino e, se possible, fumo ma parlo pure in strane lingue oppure uso bizzarri termini.

Son cose, non vorremmo mai che si diffondesse l’abitudine di filmare di nascosto la gente intenta ai beatisssimi cazzi suoi per definirne il profilo, potrebbero uscirne informazioni assolutamente sconvolgenti ed inusitate.

Prendiamo la questione “calzini”. Arrivo dalla Germania, avete presente come sia messa su la questione calzini? Avete presente che cosa si possa vedere durante un tranquillo giro in centro o per gli uffici.

Della ragazza tutta in rosa, capelli inclusi, che dovremmo dire? TSO anybody ?

La politica italiana, già scesa al famoso “pian di babi” (*), sembra stare cercando modi assolutamente innovativi per applicare il famoso concetto di “valangata di merda”. Posso pensare che i calzini azzurri con le scarpe bianche non siano il massimo dello chic ma un giudice non è uno stilista e mi aspetto che sia giudicato per il buon senso e la conoscenza di codici e pandette, non lo style sense.

Se questa è l’arma zero di cui si arma la televisione per fare scoop, che dire, siamo ben messi. Suppongo che la casalingua ottantenne di Voghera possa rimanere impressionata da tale opera di street journalism ma capisco anche che si sarebbe impressionata le avessero detto,che so, che coltivava pomodori sul terrazzo o amava la musica dodecafonica. Il perchè, il percome ed il percosa di quel filmato mi sfuggono.

Mi è chiaro che siamo di fronte all’ennesima sceneggiata tra il grottesco ed il ridicolo ma, di fronte ad una tale smandrata di cazzate, non riesco a valutare l’effetto. Sarà che a me sembra di vedere un povero cristo ripreso mentre si fa i cazzacci suoi. E di avere in questo paese una destra che non sa più a coa appellarsi o attaccarsi se i calzini diventano arma politica.

(*) piemontese, “pian dei rospi” ossia al minimo possibile

Pubblicato il 17 ottobre, 2009 su Italica, Politica, Realta', Riflessioni. Aggiungi ai preferiti il collegamento . 5 commenti.

  1. Tra l’altro non dovrebbe esserci una legge sulla privacy?

  2. a parte il fatto di non avere parole, oltre a tutte quelle già dette nel corso della settimana, almeno un like, di cuore, al “pian di babi”😉

  3. trasmissione vergognosa. In quanto alla privacy sono pochi gli italiani che la considerano un valore assoluto, di sinistra o destra che siano.
    😦

  4. davvero un servizio allucinante, ormai è sempre più una lotta di poteri che non si risparmia colpi bassi

  5. Non guardo più la tv da quattro anni e a quanto vedo mi sembra un’ottima scelta…..meglio la rete.:-)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: