A Dublino

A Dublino c’ero stata tanti anni fa, ai primordi del boom anni ‘90.

Era la città più giovane della Comunità Europea.

Ancora ampiamente georgiana, ancora con i negozi belli ed affascinanti, Temple era una serie di negozi di dischi e club alternativi.

Era il tempo in cui sulle strade irlandesi si trovavano le pecore (*)

Tornare dopo un periodo lunghissimo in una città d cui hai una memoria sognante è un rischio. Non sai cosa troverai, non sai cosa sarà cambiato e non sai cosa sia rimasto.

La prima impressione è stata di un posto sostanzialmente rimasto immutato. Ancora con le case basse, le insegne con la Guinness e le porte colorate.

I segni del cambiamento ci sono: pensiamo solo alla wifi sul autobus dall’aereoporto. In generale la città sembra essere sfuggita al massacro, con pochi angoli conciati da schifo.

A parte quella specie di ago in O’Connor Street, a parte alcuni negozi nuovi delle sempiterne catene (**) molte cose sembrano essere rimaste immutate.

E se questo mi rassicura, cosa spaventa è il numero di mendicanti in giro, praticamente uno davanti ad ogni negozio.

Cosa mi spaventa sono le maree di saldi. Saldi, sconti, ribassi, offerte ovunque a simboleggiare che questa crisi c’è ancora, che sarà risolta finanziariamente ma non di sicuro a livello di consumi o di posti di lavoro.

La città che conibbi, rimasta cristallizzata per anni nella memoria, è riuscita a sopravvivere.

Possa uscire in fretta da questo disastro e possano i suoi mendicanti trovare di meglio.

E adesso vado a dormire che 8 ore di giri a piedi stancano

(*) Può essere succeda ancora adesso.

(**) Ecchedueppalle i soliti negozi da high street inglese

Pubblicato il 1 novembre, 2009, in Diaristica, Riflessioni, Viaggi con tag , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: