Siamo tamarri

Ricevere una mail che, ritradotta in italiano, suona come “dove cazzo ti ho parlato di tema_xxx”

Ritradurla in italiano ed intonare “Sono un truzzo, me ne vanto, te lo suono e te lo canto”

La risposta, sempre tradotta in italiano, avrebbe dovuto suonare come “Oh ficcatelo su per il culo il tuo XXxx” ma ho ancora una sottile parvenza di signorilita’

Oh yeah, Via Artom rulez

Pubblicato il 2 dicembre, 2010 su Diaristica, Italica. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: