Trenignavia (e comunicazioni di servizio)

Domattina, dopo ben 18 mesi, torno a prendere un Frecciarossa in direzione Milano.

Per far sì che questo evento avesse luogo senza discussioni con personaggi detti “controllori”, iera sera mi sono  dedicata all’acquisto del biglietto.

Dopo aver compilato tutta la tabellina ho scoperto che Trenignavia aveva cancellato il mio account e tatni saluti a parenti ed amici.
Mi rimanvevano due alternative:

– rifare l’account
– andare in una biglietteria fisica e comprare il biglietto

Avendo riflettuto sui problemi che potevano sorgere dall’avere un giustificativo di spesa totalmente scritto in italiano ho optato per la seconda cosa.

Stamattina sono andata a Porta Susa, ridente stazioncina ove avrei dovuto avere a disposizione 4 o 5 macchinette automatiche e, nel peggiore dei casi, uno sportello di biglietterie.
Arrivata ho scoperto quanto segue:

  • 1 macchinetta non si capiva in che stato fosse, pareva pronta per essere riavviata
  • 1 altra macchinetta veniva retta da una tizia dall’aria depressa che si limitava a sospirare e a dire “non funziona” in spagnolo. Non vi erano prove di quanto affermasse e, per qual che ne sapevan tutti, poteva anche solo essere che non avesse voglia di spostare la faccia dallo spigolo dell’aggeggio
  • 1 macchinetta occupata da due tecnolesi. Venti minuti per prendere un biglietto per Genova senza espletare pagamenti. Arrivati al pagamento, la macchinetta ha detto “impossibile connetersi con host” mandando tutti a spigolare

Rimaneva la biglietteria che presentava signorina litigante per biglietto e circa 20 persone in coda.

Ora io vorrei usare questo post per comunicare in maniera chiara e serena cosa pensi della signorina: sua mamma esercita in un bordello e lei ne ha ereditato il business. Essendo però frigida il business le gira male

Tutto ciò derivante dal fatto che non puoi avere 20 persone dietro di te e continuare ad insistere perchè il biglietto che stai comprando non riflette la perfezione apollinea del tuo biglietto desiderato.
Soprattutto se il tuo treno parte di lì a qualche giorno mentre quelli in coda partono subito dopo.

Morale niente biglietto a Porta Susa e trasferimento a Porta Nuova.
A PN le macchinette eran libere, vi era qualche sportello in più e non vi erano sexual workers frigide.

Morale 1 ORA 1 per fare un biglietto in una stazione utilizzando la macchinetta automatica.

E con ciò vorrei porgere il mio augurio natalizio a Trenignavia: vi auguro che Arenavways ed i treni di Montezemolo vi facciano un mazzo tanto, di modo da costringervi a scegliere tra il diventare una società seria o fallire.

Con natalizio affetto

Pubblicato il 12 dicembre, 2010, in Diaristica, Italica, Life, Universe and Everything, Meraviglie di Trenitaglia, Realta', Riflessioni con tag , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 2 commenti.

  1. Con Arenaways ho viaggiato benissimo, anche perché il treno era nuovo-nuovo e vuoto. Quando l’ho preso non erano rodati per le masse e il biglietto online era per una carrozza inesistente. Ma permettere di fare il biglietto anche a bordo, senza trattare i clienti come luridi criminali ladri solo perché usano il tuo servizio è bello ed è segno che qualche riflessione è stata fatta.

    Però la speranza che i nuovi riescano a fare in modo che i vecchi burosauri diventino coccolatori di clienti con livelli di servizio leggendari… non era scomparsa qualche privatizzazione fa?

  2. Annarella, adesso capisci perché sono contrario alla TAV? Si spendono miliardi e miliardi (nostri) per un treno veloce, e poi l’incapacità gestionale di Trenitalia rende nulli i vantaggi dell’avere un treno veloce.

    In Val di Suasa molte persone usano il treno: capisci come mai ci sono i NO TAV?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: