Domani domani

Domani tengo una serie di visite per capire cos’abbia. (*)

In certi momenti mi sembra una liberazione annunciata e finalmente vicina, il primo passo di un nuovo cammino ovvero “posso iniziare a curarmi sul serio”.
Dall’altra parte mi fa pensare ad una sentenza, ad un “TU sei dichiarata afflitta da”

In ogni caso, a parte tutte le cose comuni e generiche, la speranza principale è che non vi siano altri 10mila analisi, controanalisi e controvisite.

Domani saprò, per adesso è l’avvicinarsi della fine di un’attesa

(*) Si sono un po’ nervosa

Pubblicato il 24 gennaio, 2011 su Diaristica. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: