Centrosocialcazzari

Stavo seguendo Paolini ed Ausmerzen. Si parla di eutanasia, si parla di manicomi, si parla di handicappati.

Categorie di cui non si sente a mai, mai mai.

Il malato di mente, il bambino handicappato, il malato non fanno notizia o, meglio, la fanno se vogliono morire, non se vogliono vivere.

In generale non sono un tema figo, elegante o di moda. Quando hanno pesantemente tagliato i fondi agli insegnanti di sostegno non credo di avere visto mezzo post, averne avuto 1/20 di quelli dedicati ad un qualsiasi tema a la page sarebbe stato un trionfo.

Tutto questo in generale. Il CTP fa notizia, moda, centrosocialcazzaro. Il malato di mente o cosa è rimasto dei manicomi no (*).

Anche se, probabilmente, la situazione di cosa è rimasto dei manicomi italiani fa sembrare qualsiasi CTP un centro vacanze.

Nessuno si muoverà mai per il manicomio, nessuno parlerà mai  di cosa fosse la storia prima di Basaglia.

Eppure stasera ne parlan Paolini e Lerner, partono dal nazismo e dall’eugenetica e arrivano ai nostri manicomi, ai nostri bambini handicappati.

Ad un certo punto, PUFF, esce fuori il centrosocialcosaro che, con totale sprezzo di buongusto e buonsenso si mette a parlare di CTP.

Ora io capisco che sono situazioni in cui quell persone han visto l’inferno e la morte in faccia, capisco che sono tra i dannati della terra.

Capisco.

Ma [impropero a caso] di uno/a [impropero a caso], un conto è parlare di emigrazione, un conto è tirare fuori i CTP e paragornarli ai manicomi.

No ciccio, c’hai capito na fava o bellamente ignori cosa fossero i manicomi.

Ignori cosa fossero le storie dei malati legati a letti di contenzione in cemento.

Senza materasso, senza lenzuola, cinghie di cuoio sulla pelle nuda, sonniferi dati alle 3 del pomeriggio perchè non disturbassero, 12/14 ore in quel modo.

Ignori cosa fossero gli elettrochoc senza anestesia, le scosse elettriche che facevano saltare i denti, spezzavano le ossa. Dovevano servire a curare la cosiddetta pazzia, spesso erano uno strumento di tortura.

Ignori, esattamente come nel caso di Ausmerzen, cosa volessero dire bambini di 4/5 anni dichiarati pazzi, internati, dimenticati dalla famiglia in istituto. Fino alla loro morte.

E tutto questo a Grugliasco e Collegno fino agli anni ’70. Tutto questo in Italia fino agli anni ’70.

Esimio centrosocialcosaro te ne sei uscito con una catastrofica stupidaggine di livello galattico, hai tirato fuori una cazzata modaiol-politica.

I matti di Grugliasco e Collegno contro il CTP, davanti al quale protestate 1 giorno si e l’altro pure.

Vai, impara e capisci di cosa stai parlando. Qualcosa che penso debba/possa decisamente servire per non dimenticare gli Aldo, le Caterine, i Martino che in quell’inferno passarono e vissero.

Perchè non sia solo il Paolini di una sera a ricordare che, da qualche parte, loro eran considerati inutili, bocche da sopprimere affamandoli mentre ancora in un altro dove, eran considerati corpi da contenere e violentare.

Ben oltre il CTP, ben oltre.

Perchè non succeda più, perchè rimanga anche la memoria del piccolo/grande Olocausto che vissero per 50/60.

Mentre il resto del mondo, a pochi km, si girava per non vedere o considerava la cosa del tutto giusta e naturale

(*) Fu di moda negli anni ’70, antipsichiatria e varie. Poi PUFF, nulla più

Pubblicato il 27 gennaio, 2011, in Diaristica, Italica, Life, Universe and Everything, Politica, Realta' con tag . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 1 Commento.

  1. “Il malato di mente, il bambino handicappato, il malato non fanno notizia o, meglio, la fanno se vogliono morire, non se vogliono vivere.”

    Concordo.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: