Padani referendisti

Premessa: Io continuo a chiedermi dove sia il registro per disiscriversi dall’elenco dei padani perchè è imbarazzante trovarsi forzatamente in tale compagnia.

Ordunque oggi il supremo leader padano ha invocato la secessione della Padania.
Sono perfettamente d’accordo con lui sulla necessità di secessione dei padani dagli italiani. è la volta buona che ce li leviamo dalle scatole.

Vorrei però fare una piccola disanima di cosa abbia detto e di quali siano le mie opinioni sul suo eloquiare (*)

Non avendo sottomano il testo intero del discorso, prendo dai diversi quotidiani online.

Partiamo dal Messaggero che riporta questo pezzo:
Certamente la libertà non si conquista solo con le manifestazioni ma preparandosi alla lotta, appena la Lega porterà tutto a casa. Ci sarà una nuova manifestazione in primavera come quella sul Po. Fate bene i conti. In Padania ci sono milioni di persone pronte a combattere

Ora io ho avuto a che fare con un Padano Convinto domenica scorsa. Essendosi irritato perchè una signora in coda prima di lui ci metteva un po’ a pagare, non ha saputo far altro che uscirsene con un “Italiana di merda”.
Ora a parte il paradosso di un padano-italiano che insulta un’italiana in italiano (**), aveva davanti me.
Ci ho messo circa 10 minuti a pagare, raccogliendo i centesimi per fare la cifra e nel ogni tanto rivolgendomi verso di lui e dicendogli “Perchè i popoli del nord sono pazienti”.
Non mi ha menata (**) , si è limitato a diventare viola.
Suppongo che questo sia da inserire nel novero dei “milioni pronti a combattere”.
Mi sorge però il dubbio di come combatterebbero. A botte di “pota, italiani di merda”? Facendoci ingrassare tutti con diete forzate di polenta taragna/concia/ecc ? Obbligandoci a discutere di filosofia col Trota ?

Voglio dire se quello che ho visto è nella media, gli dai un fucile in mano e si spara sui piedi, altrochè “lottare per l’indipendenza della Padania”.

Il Corriere riporta invece questo:

“«Adesso basta. »

E fin qui son d’accordo, avete scassato lo scassabile.

«Il popolo non può vivere schiavo del centralismo, abbiamo diritto alla nostra libertà,»

Detto da uno che considera dalla sua parte qualsiasi disgraziato che stia a nord di Firenze fa un po’ ridere. Anche noi vorremmo avere diritto alla nostra liberta, tipo che non ci mettiate di mezzo a tutti i costi.

« e abbiamo la forza per ottenerla se fosse necessario

La forza sarebbero i tipi come quello citato sopra ? A posto, una vera forza d’assalto, che dico una SWAT padana che tra una mazurka e l’altra si arma e parte a lottare con non si sa bene cosa. Forse i carabienieri delle barzellette, forse in quel caso Casalpusterlengo la prendono.

«L’importante è che ci siano milioni di persone pronte a combattere, fate bene i conti

Li sto facendo, forse loro usano il numero leghista ossia un particolare numero irrazionale che vale 1*15,25

«La faremo finita con questi ladrocini imperanti e vogliono anche avere ragione.»

Ho appena avuto due folgorazioni: scandalo della sanità in Piemonte e ministeri a Monza. Se non è cambiato negli ultimi 10 minuti, il governatore del Piemonte è leghista e la storia dei ministeri, con conseguente spreco di denaro pubblico, pure leghista.
Si vede che son leghisti di universi paralleli.

Da La Stampa esce invece questo: «Bisogna trovare una via democratica, forse referendaria, per la Padania»

Son totalmente e pienamente d’accordo col referendum. Son persin disposta a votare sottoscrivendo con nome e cognome.
Così ci daremo un benedetto taglio, avremo una democratica opportunità di esser tirati fuori dal novero di Padani-Popoli del Nord/Antani e chiariremo la questione una volta per sempre.

E, nel frattempo, “Occitania libera”

(*) O sproloquiare, fate voi
(**) Fossi stata al suo posto un paio di santi li avrei pubblicamente tirati giù al mio indirizzo.

Pubblicato il 18 settembre, 2011, in Italica, Politica, Realta', Riflessioni con tag , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: