Scritte e paganti

Questa è l’immagine di una delle case vicino a me. Uno sfracello di scritte, disegni, messaggi politici e vaccate in libertà.
Sappiamo benissimo da dove arrivano gli esecutori e sappiamo benissimo chi pagherà per la pulizia: noi.

Il comune di Torino, firmatario dell’intesa con il CSOA, non metterà un centesimo nè lo metteranno i signorini centrosocialati.

Qui sotto, presa da La Stampa,

un’immagine del centro di Torino dopo la manifestazione NoTav di ieri.

Sempre i soliti a scrivere, sappiamo che c’è un leader carismatico ma sappiamo che a pagare la pulizia sarà il comune di Torino, ossia noi.

Ora io sarà poco democratica ma penso che alla pulizia dovrebbero provvedere i manifestanti. Non m’importa se con stracci e secchi o a botte d’incantesimi.

Ma è ora che questi fanciulli inizino ad assumersi qualcosa che si chiama “responsabilità dei propri atti”.
A meno che vogliamo considerarli minorenni a vita o idealisti purissimi e pertanto al di sopra delle regole della convivenza civile.

Che loro si considerino così è un conto, che noi dobbiamo sempre tollerare e pagare il conto è un altro paio di maniche.

Continuo a considerare il tutto teppismo di bassa lega travestito da lotta politica le cui conseguenze ricadono sulla collettività.

E, mi sia concesso, artisticamente Bansky è tutto un altro paio di maniche. Di sicuro non sono scritte che han ben poco di diverso da “W Juve” o “W la figa”.

Pubblicato il 29 gennaio, 2012, in Italica, Politica, Realta', Riflessioni con tag , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 2 commenti.

  1. bel post. belli anche gli altri. ciao

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: