Libraria: The Parasol Protectorate

Prendete Jane Austen, aggiungete un po’ di Georgette Heyer, Oscar Wilde e Jules Verne. Virate tutto in salsa steampuntk

Avete il Parasol Protecorate, uno dei cicli più esilaranti e ben scritti che mi sian capitati sotto mano da anni.

Siamo a livello di Connie Willis credo, altra grandissima signora della science-fiction, fantasy (in To Say Nothing of the Dog pure un pelino steam punk lei).

Detto ciò, vi invito caldamente a leggere cotale ciclo.

E, meraviglia delle meraviglie, Gail Carriger è anche tradotta in italiano (*).

(*) ignoro se lo siano tutti e 5 i libri. Di sicuro lo è il primo, assolutamente godurioso.

Pubblicato il 14 giugno, 2012, in Libri con tag . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: