Libraria: Shadow of Night

“Shadow of the Night” è il seguito di “A Discovery of Witches” uscito oggi.

Per strane ragioni che non starò qui a spiegare la sottoscritta è già riuscita a leggerlo e ne ha goduto abbondamente.

Del primo libro mantiene i personaggi e il filo conduttore ma sono gli unici punti di contatto.
Il resto è diverso a partire dall’atmosfera per arrivare allo stile dell’autrice.

Nel primo avevamo una storia d’amore ostacolata, ricca di tensione erotica. Sullo sfondo le discussioni sulla storia dell’alchemia.
Nel secondo abbiamo un viaggio nel tempo, una storia che viene consumata (*) e la storia che si dipana e viene modificata.

Il primo era un urban fantasy di stampo romantico, il secondo è un fantasy storico.

Rispetto al primo abbiamo avuto un enorme ed epocale cambiamento: qualcuno ha fatto editing e non ci mettono più dieci pagine a salire a cavallo.

Rimane un grosso difetto: più che un libro a volte sembra un catalogo di personaggi storici calati in un romanzo. Da Christopher Marlowe (**) a Rodolfo D’Asburgo passando per Elisabetta I c’è di tutto e di più.

Un libro consigliato a chi ama i romanzoni storici, romantici e con un tocco di paranormale.

(*) Ringraziando non ci sono scene di sesso all’americana ossia quanto di più noioso vi possa essere
(**) Che per qualche ragione deve stare sull’anima all’autrice

Pubblicato il 10 luglio, 2012, in Libri con tag . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: