Annarella does Netgalley: Fantasy e libri dal buon cuore

In questo periodo sono in fissa con Netgalley, sito americano di marketing librario che funge da interfaccia tra case editrici/autori e gente che è disponibile a parlare dei libri letti.
Disponibile nel senso che ha voglia di accollarsi la recensione.
E’ un sito che dà dipendenza e, almeno nella fase “luna di miele”, produce quello strano fenomeno detto “chiedi libri per la qualunque”.
Poi ti ritrovi a dover leggere 3 libri nel giro di 2 giorni perchè c’è una data di scadenza e devi darti da fare entro quella data.
Oppure hai la casa editrice che ti batte il tempo.
Fino ad adesso abbiamo raggiunto il top del comico con uno che chiedeva di recensire un libro ricevuto poche ore prima. Nota: il libro è di 350 pagine.

Ora fino ad adesso, nel giro di due mesi abbiamo letto/valutato e apprezzato (+/-) una quarantina di libri (*)

Ci sono tre libri di cui vorrei parlare. Uno è un fantasy/horror, uno è fantasy pura e uno è di quei libri che ti fan bene al cuore (**)

Il primo libro è “A scandal in Battersea” di Mercedes Lakey, ultimo uscito del ciclo degli “Elemental Masters”. Non ho idea se il ciclo sia tradotto in italiano, a giudicare da quanto letto vale la pena perchè è un goduriosissimo pastiche.
Ambientato in un’Inghilterra vittoriana ove esiste la magia, mischia personaggi letterari quali Sherlock Holmes, personaggi leggendari quali Robin Goodfellow aka Puck e prende ispirazione da un’opera narrativa fantasy o horror.
In questo caso parliamo degli Old Ones ossia di Lovercraft.
Madame Lackey ci ha sempre saputo fare con l’horror (vedi ciclo di Diane Tragarde) e anche in questo caso continua a saperci fare pur senza calcare troppo la mano. Siamo pur sempre in un libro fantasy e non in un libro di Lovercraft.
Il libro è ben costruito, si fa fatica a staccarsene ed è godurioso.
Non ho idea se sarà mai tradotto in italiano, in inglese non è faticosissimo da leggere. Lo trovate qui

Il secondo libro è “Dragon’s Trail” di Joseph Malik. Se prima eravamo dalle parti di una delle grandi signore della fantasy nordamericana, qui siamo alle prese con un esordiente.
Un esordiente che ha scritto però un libro con una trama solidissima, battaglie epiche, humor e personaggi ben costruiti.
La trama è del genere “personaggi che cambiano universo”. Uno spadaccino caduto in disgrazia, pur essendo tra i migliori del mondo, viene reclutato da un mago per creare un nuovo esercito in un universo parallelo. Seguono battaglie, peripezie e tutto quanto fa goduria.
Trovate cotanto splendore qui. Non aspettatevi che sia tradotto in italiano visto che è appena uscito in inglese

Il terzo libro, Snowflakes on Christmas Street di Ivy Pembroke, è anche lui una fantasy nel senso che, pur essendo ambientato nel nostro mondo, rappresenta un universo dove sono buoni e tutti diventano amici.
A cambiare la vita di tre uomini sarà il loro rapporto con un cane.
E’ una favola di Natale, di quelle favole da leggere quando uno non ne vuole sapere di casini/personaggi complessi o struggimenti mentali vari(***). Fa bene al cuore e fa anche commuovere.
Nel caso qualcuno si senta natalizio il libro si trova qui

Sono in arrivo altre mirabolanti libri. Per adesso vi lascio con questi.

(*)Leggo veloce,e viaggio in treno. Metto a frutto le 3 ore giornaliere di viaggio
(**) Pare sia una categoria per gli anglosassoni.
(***) Tipo gialli scandinavi per fare un esempio.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...